LE RIEVOCAZIONI - Palio di Valfabbrica

Vai ai contenuti

Menu principale:

LE RIEVOCAZIONI

Il "Palio di Valfabbrica" si distingue tra le manifestazioni medievali italiane per una particolare caratteristica: ciascun rione realizza una rappresentazione storica medioevale che ci riporta indietro nel tempo, non solo tramite una semplice parata di costumanti, ma anche attraverso una narrazione che si sviluppa in un coinvolgente spettacolo di piazza.  

Infatti nella singola rappresentazione ogni rione, oltre ad esibire i consueti vessilli, tamburini, nobili e armati, realizza le proprie scenografie, coreografie, sceneggiature e recitazioni, mettendo in scena una vera e propria rievocazione.

Ogni rappresentazione raccoglie circa 150 figuranti e personaggi e la mole di materiale prodotto per le scenografie e le sceneggiature necessita di diversi mesi di lavoro e di ricerca storica, oltre alle numerose prove di preparazione alla recitazione.

Nelle rievocazioni si possono ammirare riproduzioni di castelli, botteghe, carri, dipinti, ambientazioni di paesaggi naturali, e si può assistere a scene popolari, di guerra, di religione, di caccia, di vita quotidiana, di amore che lasciano il pubblico con il fiato sospeso sino alla scoperta di un finale sorprendente ed emozionante.

Si tratta quindi di uno spettacolo di circa un’ora in cui ad ogni rievocazione fanno da cornice spettacolari ambientazioni, illuminate unicamente da fiaccole e fuochi con la suggestiva complicità di musiche e canti medievali, per la maggior parte eseguiti dal vivo da musici esperti con strumenti d’epoca.

La cosa più interessante è che ogni singolo rione realizza scenografie, sceneggiature, storie diverse ed originali in ogni edizione, che vengono tenute segrete e svelate soltanto al momento della rappresentazione. Questo fa si che  aumenti la curiosità da parte del pubblico e degli altri due rioni e quindi la voglia di stupire sia il pubblico che i rioni rivali.


 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu